Carrodano: ampliamenti dell’Aurelia sul Passo del Bracco

di Guido Ghersi

Il Comune di Carrodano, nella Media Val di Vara, ha fatto una richiesta alla Salt (Società Autostrada Ligure Toscana) per garantire sicurezza a chi percorre la strada Aurelia  nella zona del Passo del Bracco. Sono stati così richiesti interventi di ampliamento su alcuni tratti di carreggiata e nelle curve più strette e pericolose.

Una richiesta che si concretizza oggi, con un sopralluogo del Sindaco Pietro Mortola, unitamente ai vertici della Salt e della Polizia Stradale lungo il percorso nel tratto dell’autostrada A-12 che dal Comune di Carrodano giunge fin sopra al Comune di Deiva Marina.

Il sindaco Mortola ha così commentato la richiesta: “E’ ormai fondamentale un intervento di ammodernamento e messa in sicurezza della strada. La questione è stata sollevata da tempo dal Comune, ma dopo la chiusura del tratto autostradale per lavori effettuati nello scorso mese di aprile, ci siamo resi conto dell’urgenza di riqualificare l’Aurelia nella zona del Passo del Bracco. Infatti negli ultimi tempi la  carreggiata è stata percorsa da numerosi mezzi pesanti, costretti ad uscire dall’A-12 per i lavori in corso e che hanno causato code, lunghi e pericolosi ingorghi”.