Rapallo: “Le spiagge libere dimenticate dal Comune”

Da Andrea Carannante, candidato sindaco Libera Rapallo riceviamo e pubblichiamo

La stagione balneare è alle porte, purtroppo la maggior parte delle spiagge libere cittadine risulta essere in condizioni indecorose.

Il Comune ha destinato oltre 600.000 euro per alla sola messa in sicurezza della zona mare antistante lo stabilimento balneare Porticciolo, ma neanche un euro per la scenografica passeggiata Trelo – Prelo nella frazione di San Michele di Pagana e per la spiaggia detta del Castello dei Sogni.

Non è da oggi la scarsa sensibilità dell’amministrazione Bagnasco verso le spiagge pubbliche, ma le immagini video che abbiamo realizzato nella giornata di ieri, devono far riflettere i cittadini e i turisti.

https://www.youtube.com/watch?v=1c_v5nct91E

Ti potrebbero interessare anche: