‘Santa’: “The Liars” in concerto al Circolo Arci

Dal Circolo Arci di Santa Margherita Ligure riceviamo e pubblichiamo

Venerdì 17.05.19 The Liars (garage – psichedelia / Italia) in concerto!

Evento fb: facebook.com/events/408217793243445

“Never looked back” full album: areapiratarec.bandcamp.com/album/never-looked-back
“She Never Cries, He Never Smiles”: youtu.be/93VWJqtGfIg

Apertura Circolo ore 21.30 | Concerto ore 22.15
Ingresso: € 8,00 riservato ai soci Arci. Chi è sprovvisto di tessera Arci può iscriversi all’ingresso.

The Liars
Nati dalle ceneri dei seminali Useless Boys, i Liars si formano a Pisa nel 1985. A fondare la band è Alessandro Ansani (basso e voce) che trova in Pier Paolo Morini (chitarra e voce) il suo “partner in crime” ideale. A completare la formazione è Andrea Cecchi alla batteria.

Con questa line-up la band realizza il mini-Lp “Optical Sound” (1987, Supporti Fonografici) che mette in luce le potenzialità del gruppo in cinque canzoni sospese tra garage e psichedelia. Con Daniele Caputo (ex Useless Boys e leader dei Birdmen of Alkatraz), i Liars ritornano in studio per realizzare quello che è unanimemente considerato il loro capolavoro e uno dei dischi più interessanti della scena neopsichedelica italiana: “Mindscrewer” (1988, Tramite). Si tratta di un album che – attraverso dieci composizioni – sposta il tiro sonoro dei Liars ancor di più verso una psichedelia fantasiosa, pur non disdegnando episodi grintosi e d’impatto. Dopo vari tour, in Italia e all’estero (soprattutto in Germania e Svizzera), in cui la band accompagna anche Fuzztones e Chesterfield Kings, nel 1990 è la volta del singolo “Cold Girl”, pubblicato dall’etichetta tedesca Unique. Poi dei Liars si perdono le tracce.

La formazione pisana, con una line-up parzialmente rinnovata, ricompare nel 1994 con il CD “Shake Your Head” che sposta decisamente le sonorità del gruppo verso l’hard-rock pur venato di sfumature garage. Tra momenti di attività e altri di stand-by, i Liars continuano a suonare e registrare. Nel 2003 incidono i brani di un singolo, “Looking At The Mirror”, che però rimane inedito.

Nel 2009 la formazione trova un nuovo batterista in Andrea “Vipera” Salani, altra figura storica dell’underground pisano (ex Acid Rain e Fase Quattro). Con questa line-up, il sound dei Liars ritorna alle sue origini garage/power pop. Nel 2010 esce il singolo “Salvation/Can’t stay away from you”.
Nel 2018 i Liars pubblicano “Never looked back”. Il nuovo album contiene 8 brani originali con un sound inconfondibile a base di garage/psych/rock’n’roll, portando in dote al nuovo millennio un mix di scariche elettriche abbinate a melodie fresche, caratterizzate da testi oscuri e abrasivi!

Prossimi appuntamenti

Venerdì 31.05.19 Caveleon (indie rock – folk / Italia)

Caveleon nasce nel Gennaio 2018 dall’incontro fra il polistrumentista e cantautore Leo Einaudi, la cantautrice Giulia Vallisari, il musicista elettronico Federico Cerati e il batterista Agostino Ghetti. Da questa unione scaturisce un sound inedito e suggestivo, in bilico tra atmosfere folk, indie e rock, accompagnate da sonorità elettroniche.
Il risultato di questa ricerca sonora accompagna chi ascolta in un mondo difficile da definire, ma sorprendente nella sua semplicità e raffinatezza. Due voci, chitarra acustica, ritmiche d’avanguardia, pianoforte, tastiere, e degli arrangiamenti pieni di suggestione, ci portano a immaginare di essere in luoghi al contempo familiari e inesplorati.
Nel 2018 pubblicano il primo singolo “Late Night”. Nel 2019 firmano con l’etichetta Futurissima e pubblicano il secondo singolo “We Walk”, che anticipa “Caveleon”, l’EP di debutto in uscita per Futurissima.
Evento fb: facebook.com/events/1088071061376969

Sabato 08.06.19 Gang (rock / Italia)
I Gang, la rock band marchigiana nata e capitanata dai fratelli Marino e Sandro Severini, sono da 30 anni i portabandiera più coerenti e credibili di un rock sanguigno e soprattutto militante. Chitarre e batteria al servizio di un messaggio politico-culturale da sempre ben chiaroe definito che prendendo spunto dalle sonorità punk dei Clash di Joe Strummer li haresi testimoni e cantori di una realtà per molti versi simile alla Londra cantata dalcelebre gruppo punk-rock.Ideali e capacità cantautorali che nel filo conduttore di una decina di album semprefedeli ad una linea di pensiero solidale ed attenta agli oppressi ed alle ingiustiziesociali, rendono la band di Filottrano un punto di riferimento più unico che raro nelpanorama musicale italiano. Coscienza e memoria, radici ed ali, terra e fuoco, lotta e speranza, ecco gli ingredientiche da sempre costituiscono la ricetta dei Gang, che hanno dimostrato di poterpassare con disinvoltura dal linguaggio crudo e immediato del punk a quello piùcomplesso e ricercato della canzone d’autore, senza dimenticare l’immenso potenzialedella tradizione popolare più genuina. Un tesoro inestimabile, che si inserisce a pieno titolo nei capisaldi musicali e culturali d’Italia.
Evento fb: facebook.com/events/1409200445884243

Circolo Arci Orchidea
Via delle Rocche 31
Santa Margherita Ligure
facebook: www.facebook.com/CircoloArciOrchidea

Ti potrebbero interessare anche: