Rapallo: ok al ripascimento spiagge coi detriti del fondale

Durante l’incontro di questa mattina in Regione, la dottoressa Cecilia Bresciani (che a Rapallo aveva dato le indicazioni che abbattere l’inquinamento provocato dalle auto) e i dirigenti del settore Ambiente Boni, Fasce e Ramella, hanno comunicato al sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco che gli esami di laboratorio effettuati sui detriti alla foce del San Francesco e quelli depositati dai fondali, potranno essere usati per il ripascimento del litorale. Inoltre la spiaggia degli “Amici del Castello” potrà essere allungata, anche per far fronte alla minore larghezza.

Non solo, ad ottobre verrà rimosso il materiale che ha alzato il livello alla foce del torrente Boate.

Nella foto la riunione in Regione