Camogli: nidi di gabbiani sui loculi, minacce a chi si avvicina

I gabbiani hanno nidificato sui tetti di alcuni loculi del cimitero di Camogli, proteso sul mare. Ora, fino al momento in cui i gabbianotti nasceranno e poi spiccheranno il volo, avvicinarsi alle tombe è problematico. I gabbiani di guardia prima osservano, poi aprono il becco minacciosi, quindi lanciano l’allarme e in alto inizia un carosello. La fase più critica per gli umani è quando i gabbiani iniziano a fare picchiate sempre più basse e rabbiose verso di loro. I becchi minacciosi sono convincenti.

Nella prima foto in picchiata verso il fotografo

Ti potrebbero interessare anche: