Sestri: dissidio tra vicini finisce a colpi di mazzetta

I Carabinieri di Sestri Levante, al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “lesioni personali aggravate” un 46 enne domiciliato in quel comune, gravato di pregiudizi di polizia, poiché a dissidio per futili motivi di vicinato per terreni agricoli con un 26 enne, anche quest’ultimo abitante quella cittadina, lo colpiva con una mazzetta ad un braccio, procurandogli lesioni giudicate guaribili in 5 giorni, dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna.

Ti potrebbero interessare anche: