Riomaggiore:il Comune stanzia 275 mila euro per le dighe.

di Guido Ghersi

A Riomaggiore, lunedì prossimo inizieranno i lavori per la riqualificazione e messa in sicurezza della marina oltre a quella della sua frazione di Manarola. Il Comune, guidato dal sindaco Fabrizia Pecunia, ha previsto la ricostruzione delle due dighe e la ricostruzione delle tubature a mare degli impianti di depurazione con la ricollocazione dei tubi nei tratti più a ridosso della diga, infrastrutture danneggiate dalle mareggiate invernali.
Le opere di ripascimento delle barriere a protezione dei piccoli porti della zona prevedono un investimento di 275 mila euro stanziati dal Comune nonché dal Parco nazionale delle Cinqueterre. Inoltre il Parco ha supportato i lavori di rifacimento del piccolo scalo di Palaedo in frazione Manarola, dove è stato ricostruito e innalzato il molo e ripristinato lo scalo a mare e ricavati spazi per le imbarcazioni e le canoe.