Rapallo: “Post mareggiata, stranieri ammirati”

Da Nadia Molinaris riceviamo e pubblichiamo

Invio  questa e- mail ricevuta da un mio cliente tedesco, perchè credo sia giusto condivedere con tutti (perchè di tutti è il merito), la gioia che ho provato io, ma anche per far comprendere come ci vedono “gli altri” :

“Gentilissima signora Nadia Mollinaris e gentilissimo Matteo Tirelli. Vorremo primo ringraziarle per le belle auguri di Pasqua e per loro attenzione durante l’ispezione delle proprietà. La tempesta in ottobre e ammirevole che che la gente ligurese hanno tanto coraggio di elaborare così veloce la bellezza di rapallo grande rispetto a loro da noi Partiremo oggi per Monaco, perchè dobbiamo, non perché abbiamo voglia di partire.
R.H”

(P.S. questo è un cliente che vuol comperare la sua casa vacanza da noi)

Una considerazione la vorrei fare verso coloro che vanno a setacciare Rapallo per cercare ciò che non va, certamente c’è moltissimo da fare ancora, ma il grande lavoro che è stato fatto da tutti, Amministrazione, Porto Carlo Riva, Hotel, Ristoranti, Bar, Balneari, singoli titolari di attività d’ogni genere danneggiate, piccole o grandi che fossero, muratori, operai  ecc. è solo chi si è sporcato di fango in un  modo o nell’altro in questi sei mesi, indebitandosi e lavorando il doppio delle ore, per essere attivi a Pasqua, che può comprendere quanto sia importante ricevere queste righe.
Grazie a tutti coloro che fanno ….