‘Santa’: bambini e ragazzi alle prese con i giochi di una volta

Da Marco Ferrini, presidente Radio Club Levante riceviamo e pubblichiamo

“Oggi pomeriggio a Santa Margherita è andata in scena la ventiduesima edizione della miniolimpiade 2019, i cari vecchi giochi di una volta, riproposti dai volontari di protezione civile del Radio Club Levante.

Ben otto squadre composte da bambini e ragazzi di età compresa tra i sei e i tredici anni, hanno abbandonato per alcune ore i loro tablet/PC/cellulari e giochi virtuali per sfidarsi in competizioni retro’, sempre coinvolgenti e appassionanti, sia per i mini atleti sia per i loro famigliari o amici: tiro alla fune, corsa nei sacchi, ruba bandiera, calci di rigore, la mela nel secchio.

Ha vinto, anche con un certo distacco, la squadra verde, capitanata da Sirica Erika, con Calzati Carolina, Paschino Paolo, Viacava Sascia, Capperoni Lorenzo e la piccola Bausa Matilda, i quali si sono aggiudicati le ambite coppe dei vincitori. Per tutti i partecipanti la medaglia ricordo che il Sindaco ha personalmente distribuito ai giovani, oltre al beneaugurante uovo di Pasqua, tradizionalmente donato da ventidue anni al termine delle miniolimpiadi. Gli organizzatori RCL, nel ringraziare i commercianti cittadini che hanno regalato la merenda ed i buoni gelato distribuiti a tutti i ragazzi, danno appuntamento al prossimo anno, per la ventitreesima miniolimpiade Pasqua 2020.