Truffe agli anziani, campagna di sensibilizzazione

Dalla Prefettura di Genova riceviamo e pubblichiamo

La Campagna di informazione promossa dalla Prefettura di Genova, dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza giunge ad una nuova importante tappa

Si svolgerà oggi pomeriggio, alle ore 15,30, presso la sede di Genova della Banca d’Italia, Sala Convegni, un incontro di sensibilizzazione e informazione sul tema delle truffe ai danni degli anziani dedicato agli operatori bancari per arginare l’”odioso” fenomeno delle truffe finanziarie e consentire una pronta opera di repressione nei confronti dei malviventi.

Nel segno di una campagna corale, Uniamo le Forze contro le truffe, grazie alla collaborazione della Commissione Regionale ABI Liguria e della Banca d’Italia, si rivolge, da oggi, anche agli operatori bancari che, lavorando a diretto contatto con i cittadini, possono fattivamente contribuire alla prevenzione e alla pronta repressione di reati attuati con l’induzione ingannevole di anziani al prelievo di contante e di preziosi e alla individuazione dei malviventi.

All’incontro, cui interverranno il Prefetto di Genova, Fiamma Spena, la Direttrice della Banca d’Italia Marina Avallone, il Questore di Genova, Vincenzo Ciarambino, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Riccardo Sciuto, Comandante del I Gruppo Guardia di Finanza di Genova, Ivan Bixio, il Presidente della Commissione Regionale ABI Liguria, Gianluca Guaitani, gli esperti delle Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza forniranno utili suggerimenti per un pronto intervento, grazie alla collaborazione degli operatori bancari, contro le truffe ai danni di anziani descrivendo i raggiri più frequentemente messi in atto.

Nell’ambito della manifestazione verrà distribuito l’unito volantino contenente consigli anti truffa e chiarimenti utili.

L’alto numero di tentativi di truffa andati a vuoto, a fronte di una considerevole diminuzione delle truffe porta a porta consumate nella provincia di Genova, testimonia l’efficacia della Campagna “Uniamo le Forze contro le Truffe” promossa dalla Prefettura di Genova, dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, con l’adesione della Regione Liguria, della Città Metropolitana, del Comune di Genova, dell’Arcidiocesi di Genova, di A.M.T., della Camera di Commercio, di CGIL, CISL, UIL, di Confartigianato, dell’A.B.I. e della grande distribuzione commerciale.

La campagna ha già visto svolgersi tre cicli di incontri nei nove Municipi della città, in molti comuni dell’area metropolitana, nelle parrocchie, presso i Centri Anziani di AUSER e ARCI, presso i supermercati COOP.

Incontri che hanno richiamato grande interesse da parte del pubblico e che hanno permesso di far registrare una importante flessione delle truffe porta a porta ai danni di anziani (dal 2016, anno di avvio della Campagna, si è registrata una flessione di più del 40% di tali reati), grazie agli utili consigli degli esperti delle Forze di Polizia e che saranno replicati ed estesi ad altre realtà.

Nel segno di una stabile sinergia, la campagna proseguirà con incontri di sensibilizzazione presso le filiali della banche della provincia ove le Forze di Polizia incontreranno la clientela anziana degli istituti di credito per fornire preziosi consigli di autoprotezione.

Questa iniziativa potenzia sempre più la rete capillare di prossimità e protezione dell’anziano contro l’isolamento che è nata in questa provincia per difenderli dai truffatori porta a porta.