Borghetto Vara: il sindaco chiede le telecamere a due caselli dell’A-12

di Guido Ghersi

Il sindaco di Borghetto Vara, Claudio Delvigo, ha scritto alla direzione dell'”Società Austrada Ligure Toscana”(SALT) perché ai caselli dell’A-12 Sestri levante-Livorno, di Carrodano/levanto e Brugnato mancano le telecamere di videosorveglianza e quindi non è possibile monitorare le auto in ingresso ed in uscita.
Ma Delvigo non si è limitato a scrivere alla “SALT”, ma la stessa richiesta l’ha indirizzata ai Ministeri dell’Interno e Infrastrutture, dei Trasporti e alla Prefettura della Spezia.
Così il sindaco ha commentato la sua richiesta: “Nei due caselli, il sistema di controllo è solo limitato alle vetture che entrano o escono senza biglietto. Si chiede di intervenire per migliorare un sistema di videosorveglianza che funziona se messo in rete con tutti gli attori della sicurezza. Molti piccoli Comuni si stanno dotando, grazie anche al contributo economico del Ministero dell’Interno. Il mio Comune ha installato 3 telecamere per dare una maggiore sicurezza ai propri residenti e, contestualmente, fornire alle Forze dell’Ordine, uno strumento in più di contrasto alla criminalità”.

Ti potrebbero interessare anche: