Recco: 50.000 euro del Comune alla Fondazione Teatro Sociale

Dall’ufficio stampa del Comune di Recco riceviamo e pubblichiamo

Il Sindaco di Recco, Dario Capurro ha inviato oggi una lettera alla Presidente della Fondazione Teatro Sociale di Camogli Farida Simonetti per ribadire che a seguito dell’approvazione della Deliberazione del Consiglio Comunale del dicembre 2018 il Comune di Recco ha riconosciuto il nuovo assetto statutario della Fondazione e, con la designazione del proprio rappresentante all’interno del Consiglio di Amministrazione Ing. Enrico Fantoni, ha consolidato l’impegno nella gestione del Teatro.

Nella missiva è anche tracciata la rotta da seguire per concretizzare i passi successivi: necessità di porre mano alla convenzione per la gestione, sottoscritta dal Comune nel giugno 2017 che andrà aggiornata,  portare il contributo per la gestione dagli attuali 20mila a 50mila Euro, tenendo conto che per arrivare a questa soluzione occorrerà completare l’iter amministrativo per arrivare all’erogazione della parte della somma ancora non disponibile a bilancio, dotarsi di un criterio univoco per la qualificazione delle manifestazioni che sono poste in convenzione in modo da dotare sia il Comune sia l’Amministrazione del Teatro di uno strumento snello e riconoscibile per qualificare le iniziative di rilievo.

La lettera si conclude con una serie di impegni: si ribadisce la volontà dell’Amministrazione Comunale di porre in essere ogni sforzo al fine di rendere possibile, quanto prima, il pareggio di bilancio della Fondazione, anche attraverso l’adozione di sinergie con professionisti abili nella gestione contabile che il Comune di Recco può mettere a disposizione, anche attingendone dalla provvista derivante dall’aumento del contributo nonché l’impegno del Sindaco alla realizzazione dell’istruttoria che porti all’adeguamento dell’attuale contributo fino alla concorrenza dei 50mila Euro sopra ricordati.

Il Sindaco conclude rendendosi disponibile per la necessaria fase di immediato costruttivo confronto.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: