Lavagna: “Venerdì Letterari” con Massimo Bacigalupo

Da “L’Agorà” di Lavagna riceviamo e pubblichiamo

Una nuova serata dei “Venerdì Letterari”, questa volta dedicata allo scrittore Massimo Bacigalupo e al suo libro “Angloliguria. Da Byron a Hemingway”. Venerdì 15 marzo alle ore 20.45 presso la Sala Albino della Biblioteca di Lavagna, in piazza Ravenna.
Moderatrice dell’incontro sarà Giulietta Vaio Ricci.

“I testi qui raccolti” – spiega Massimo Bacigalupo – “sono stati scritti nell’arco di una quindicina d’anni, i primi del Duemila, e hanno un comune carattere estemporaneo. Riguardano personaggi, libri ed episodi in gran parte legati alla Liguria. Inizialmente avevo pensato di intitolare il volume “All’Hotel Croce di Malta”, dal nome dell’albergo frequentato a Genova, come mi avvenne di scoprire, da tanti illustri viaggiatori fra Settecento e Ottocento. Gli scrittori di cui parlo in queste pagine (dagli Shelley a Hemingway, da Ezra Pound ad Anna Maria Ortese) sono infatti colti in un momento particolare e caratteristico, preferibilmente ligure, del loro itinerario. Una serie di istantanee sia dei loro soggetti che della loro lettura, che riflettono e fissano uno sguardo momentaneo, un’impressione, senza pretesa di completezza ed esaustività. Ma spesso il bello sta proprio nei dettagli, che permettono di afferrare persone e scritture nel loro farsi storico e geografico”.

Massimo Bacigalupo insegna Letteratura e cultura angloamericana presso il Dipartimento di Lingue e culture moderne dell’Università di Genova. È autore fra l’altro de L’ultimo Pound (1981) e Grotta Byron. Luoghi e libri (2001).

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: