Levanto: la positiva attività della “Coop Vallata di Levanto”

di Guido Ghersi

A Levanto, in località Ghiare, esiste da anni, la “Cooperativa Agricoltori Valle di Levanto”, di cui, nell’ultimo triennio è presidente G. Bettinotti, coadiuvato dal suo vice F. Frasca. Di recente è stato esaminato il bilancio consuntivo del 2018 che presenta un buon utile per il terzo anno consecutivo. L’esercizio si è chiuso con un utile netto di 34.884 euro, riscontrando ricavi per 512.553 euro e costi totali per 477.669 euro. Anche la “situazione patrimoniale risulta solida: il “capitale netto” copre la totalità degli immobili e gran parte del magazzino, mentre il modesto indebitamento di funzionamento è fronteggiato dai conti correnti bancari attivi e dal credito verso clienti. Prodotti finiti, semilavorati e materie prime a magazzino sono stati valutati con criteri del tutto prudenziali, al punto di non aver alcun timore ad un eventuale loro realizzo.
Qualche attenzione meritano alcuni progetti iniziati lo scorso anno o all’inizio di questo 2019. Prima di tuto la formazione di una piccola squadra per la coltivazione di vigneti ed uliveti, dati in gestione alla “Coop” levantese per l’impossibilità dei proprietari di accudirvi e per intervenire a supporto di agricoltori che ne facciano richiesta, a prezzi contenuti. Poi numerosi sono stati gli interventi sia a Levanto che a Bonassola ed anche a Monterosso al Mare.
Inoltre si è perfezionato il rapporto con un’azienda agricola in località Carpenaggio di Bonassola con un bella vigna di circa un ettaro in una dominante posizione sul mare, di proprietà di una imprenditrice agronoma specializzata in enologia ad Alba, sulla cui collaborazione la “Coop” conta per migliorare i propri prodottio per fornire assistenza sul campo ai propri soci ed offrire supporto tecnologico alla commercializzazione. Negli ultimi tre anni. la “Coop” ha sempre avuto il sostegno del locale Comune, concreatosi con il supporto economico al programma di ripresa alla coltivazione di terreni abbandonati, oltreché con l’affitto agevolato dello stabilimento tra l’altro interessato ad un progetto di riqualificazione che la “Coop” levantese spera di portare a compimento entro il 2019.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: