Deiva Marina: il Comune per mantenere le strade vende immobili

di Guido Ghersi

L’Amministrazione Comunale di Deiva Marina, guidata dal sindaco Gianluigi Troiano, al fine di finanziare nuovi interventi di rifacimento delle strade del proprio territorio, ha avviato un piano di alienazione, per cercare le necessarie risorse per iniziare i lavori di ricostruzione dei tombini e della canalizzazione delle acque nelel Vie della Libertà e Buozzi. L’intervento rientra nel programma 2019/2021 dei lavori pubblici e richiede una somma di un milione e 100 mila euro.
Il Comune ha chiesto anche un contributo di 935 mila euro alla Regione Liguria, prevede una rimanente somma di 165 mila euro a carico dello stesso Ente. Per coprire il cofinanziamento il Comune ha programmato di alienare un fabbricato in frazione Piazza-Via Caduti Partigiani, altri 2 appartamenti in frazione Mezzema-Via Pietro Nenni ed infine un fabbricato a 2 piani con altrettanti appartamenti in Via Brigata Cento Croci..
Inoltre il Comune avvia anche un piano per le verifiche e i monitoraggi delle varie zone da destinare alla costruzione di case nonché alle attività produttive e al turismo.
Tutti questi progetti però saranno portati avanti dalla nuova amministrazione comunale che si insedierà con le elezioni di maggio c.a.

Ti potrebbero interessare anche: