Monterosso: il Comune concede sconti sulla bolletta della Tari

di Guido Ghersi

Il Comune di Monterosso al Mare, nelle Cinque Terre, concede rimborsi del 15% per i commercianti e i proprietari di bar e del 10% è per le altre utenze, scontando la bolletta della Tari, per coloro che non utilizzano plastica ma contenitori e materiale biodegradabili per quanti si prodigheranno nell’obiettivo di migliorare l’impatto ambientale dei rifiuti usa e getta in plastica e dei prodotti per la pulizia.
I commercianti dovranno tenere le fatture dei materiali acquistati e nel 2020 riceveranno il citato sconto, considerato che la differenza tra il costo del materiale biodegradabile non verrà preso in carico dal Comune Sconto anche alle utenze commerciali che installeranno erogatori di bevande o di detersivi che dimostreranno, attraverso le fatture, di venderli in contenitori monouso o non biodegradabili.
Infine è previsto un’agevolazione sulla tassa dei rifiuti per coloro che si doteranno di certificazione ambientale Iso, Emas, Ecolabel o Cets . La nuova disposizione è in vigore da quest’anno.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: