Riomaggiore : il Comune installerà nuove telecamere di sorveglianza.

di Guido Ghersi
Il Comune di Riomaggiore, nelle Cinqueterre ha ottenuto dal Ministero dell’Interno un contributo di 200 mila euro, grazie ad un progetto presentato alla fine del 2018. Così l’Amministrazione Comunale potrà acquistare nuove telecamere di videosorveglianza che saranno poste in vari zone sia comunali che della frazione di Manarola. Sono dispositivi di ultima generazione, collegati in tempo reale con i Carabinieri e la Polizia Municipale che permetteranno di controllare gli ingressi alla “Ztl” e consentiranno di garantire maggiore sicurezza e controllo dei territori.
Soddisfatta il sindaco, Fabrizia Pecunia che così ha commentato :”Il progetto è stato finanziato dal Governo al 100%, mentre il Comune ha stanziato solo 30 mila euro. Abbiamo già un sistema di telecamere che però non è centralizzato perché oggi i dati devono essere scaricati”. Il nuovo sistema viaggia su rete “Wi.Fi”, con l’abbattimento dei costi delle vetuste linee. Le nuove telecamere avranno la copertura di circa 200 ml. con una prospettiva a 360°.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: