Rapallo: stabilimenti balneari impegnati a fare lifting

La proroga della concessione fino a tutto dicembre 2033 ha fatto si che, seppur con certo ritardo, i gestori di stabilimenti balneari si potessero mettere al lavoro per trovare risorse economiche e ditte in grado di effettuare il ripristino degli stabilimenti balneari per inizio stagione. La burocrazia ha accelerato i tempi e i lavori sono praticamente tutti programmati; alcuni già iniziati. Tutti sono certi di aprire al pubblico con strutture migliori di quelle distrutte dai marosi. Tra gli stabilimenti, alcuni in parte distrutti dagli yacht scagliati come missili sulla struttura, hanno concordato un rimborso dalle assicurazioni degli armatori.

Anche l’Amministrazione comunale è convinta di poter suturare le ferite prima della Settimana Santa, partendo dal marciapiedi rosso che sarà realizzato a carico di Iren.

Nelle foto di Marino Scarnati una panoramica del litorale da via Avenaggi alla Rotonda Marconi

Bagni Molo

Bagni Molo
Bagni Ariston
Bagni Ariston
Baia dei Sogni
Baia dei Sogni
Baia dei Sogni
Bagni Bristol
Via Avenaggi
Via Avenaggi
Via Avenaggi
Via Avenaggi
Via Avenaggi
Castello dei Sogni
Castello dei Sogni
Castello dei Sogni
Bagni Porticciolo
Bagni Porticciolo
Bagni Vittoria
Bagni Vittoria
Bagni Vittoria
Bagni Tigullio
Bagni Tigullio
Rane – Bagni Tigullio
Spiaggia dei Cavallini
Bagni Lido Flora
Bagni Lido Flora
Bagni Lido Flora
Bagni Lido Flora
Bagni Lido Flora
Bagni Lido Flora
Bagni Lido Flora

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: