Avegno: il sindaco replica al Pd “Le finanze del Comune sono salde”

Da Giselda Garbarino riceviamo e pubblichiamo

Il sindaco di Avegno Franco Canevello non accetta che l’opposizione divulghi notizie che non corrispondono al vero riguardo alle finanze comunali. In particolare si riferisce ad una interpellanza presentata in consiglio dal pd e divulgata, in contemporanea, su alcuni organi di stampa, dove si afferma che il Comune farebbe costantemente ricorso a “prestiti” per rimpinguare le casse dell’Ente.

“Questa è un’offesa nei confronti dell’amministrazione municipale, ed è stata diffusa in modo scorretto – spiega Canevello . e per un motivo ben preciso. Noi non facciamo ricorso a prestiti, ma ad anticipazioni di tesoreria che vengono concesse a tutti i Comuni da un decreto legge dello Stato, per consentire ai Comuni stessi, il costante mantenimento del pareggio di bilancio”.

Le finanze del Comune sono salde, spiega ancora il sindaco, e ci tiene a precisare che, se così non fosse,  lo Stato e le banche non anticiperebbero un bel niente. “E’ un modus operandi, quello del Pd, che non ci porta da nessuna parte”. Anche perché “gli allarmismi falsi e tendenziosi sono sterili e non portano da nessuna parte”

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: