Lettere/ “Recco: a lezione di educazione civica”

Da Federico Ricci riceviamo e pubblichiamo

In una piazza vuota, vuoi per le quattro gocce di pioggia, vuoi per altro, un gentile maleducato parcheggia su un’isoletta spartitraffico. 
Non mi é chiaro cosa spinga una persona ad un simile gesto, ma questa inutile lezione di educazione civica mi dà lo spunto per suggerire il posizionamento di qualche dissuasore onde evitare che un marciapiede (e molti ce ne sono) diventi posteggio, con la certezza che la pavimentazione vada poi a sbriciolarsi sotto il peso delle auto. 

dav