Rapallo: truffata da falso carabiniere “Suo figlio ha avuto un incidente”

Da Giorgio Costa riceviamo e pubblichiamo

Scrivo queste righe alla Vostra redazione nella speranza che possano essere utili a qualche anziano.
Questa mattina purtroppo mia madre ottantaseienne di Rapallo è stata truffata da un individuo che si è spacciato telefonicamente per un Carabiniere, avvisando che io (il figlio) avrei avuto un incidente con la mia auto ed ero in stato di fermo presso la loro caserma in quanto sprovvisto di assicurazione e documenti. Per la mia “liberazione” ed il pagamento della multa sarebbero stati necessari 3500 euro da consegnare in tempi brevissimi ad un sedicente avvocato che si sarebbe presentato da lì a poco a casa sua.

Non avendo la disponibilità in denaro, i truffatori hanno proposto di aggiungere ai pochi contanti che aveva in casa alcuni preziosi, per raggiungere la cifra. Ovviamente la telefonata è stata lunghissima, per non dare modo alla malcapitata di riflettere, con una sirena registrata in sottofondo per dare veridicità alla chiamata. Così facendo, il complice ha avuto il tempo di suonare alla porta, farsi aprire e consegnare contanti e preziosi, per poi dileguarsi. Quando mia madre, cardiopatica e sull’orlo di un malessere ha avuto la forza di telefonarmi, ha scoperto di essere stata raggirata.
Pertanto se volete pubblicare questa notizia, penso che potrebbe essere utile per spargere la voce e stare in guardia. Cordiali saluti.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: