Monterosso: il paese si doterà di un moderno depuratore.

di Guido Ghersi
L’Amministrazione Comunale di Monterosso al Mare, grazie alla spezzina “Acam/Acque” e all'”Ato Idrico” della Provincia della Spezia avvierà in questo mese le opere di riqualificazione per potenziare e modernizzare l’impianto di trattamento fognario del paese ubicato in località Fegina. Inoltre potenzierà la stazione di sollevamento nella zona del borgo antico.. Il nuovo impianto di depurazione che dovrebbe essere pronto per la stagione turistica di quest’anno avrà un costo di 822 mila euro. Le opere prevedono l’aggiornamento tecnologico con il potenziamento del sistema di grigliatura fine, disoleatura, sabbiatura e compattazione del materiale raccolto e lavorato. Inoltre è previsto il potenziamento dell’impianto di sollevamento al servizio delle case nella parte antica del paese, con una spesa di 30 mila euro..
2Gli interventi permetteranno di dotare il paese di un sistema di trattamento conforme al vigente piano di tutela delle acque, così come previsto dalla normativa europea” Ha commentato il sindaco Emanuele Moggia e ha poi concluso:”Si tratta di un primo step perché il prossimo obiettivo sarà la realizzazione di un depuratore biologico per il quale abbiamo già avuto un primo incontro con l’Ato Idrico spezzino.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: