Chiavari: “Tribunale, l’area ex Italgas deve diventare un park”

Dal Meetup 5 Stelle Chiavari riceviamo e pubblichiamo

Il fatto che il nuovo palazzo di giustizia stia trovando pian piano una collocazione nel territorio è doppiamente positivo: dà all’edificio già nato sconfitto uno scopo che stava rischiando di perdersi nel tempo, e dota Chiavari di un polo di servizi importante. Quindi molto bene. Diciamo che la situazione poteva solo migliorare, ma non era scontato.

Alle spalle di quell’edificio c’è l’area ex Italgas: nuove residenze e nuovo utilizzo privato per un’area che invece soprattutto ora avrebbe un gran bisogno di essere destinata ad uso pubblico. Se il polo di servizi auspicato dal Comune dovesse pienamente prendere corpo sarebbe il primo senza uno straccio di parcheggio per gli utenti. Per fare un esempio. Gli uffici che stanno via via prendendo posto in quel palazzo richiameranno molti utenti anche da fuori Chiavari, e non si è mai vista una concentrazione di uffici aperti al pubblico tale senza un solo nuovo parcheggio a servizio dell’utenza. Quell’area avrebbe bisogno di ospitare almeno un’area verde e posti auto, non altre residenze. A meno che tra i parcheggi pertinenziali che verranno costruiti non ne vengano previsti una cospicua parte a servizio degli uffici adiacenti; ma anche così sarebbero insufficienti. L’optimum sarebbe che insieme ai posti auto fosse previsto il completamento dell’edificio con finiture dignitose e accessibilità permessa a tutte le tipologie di utenti.