Rapallo: “Apcoa Flow”, la nuova App per il pagamento della sosta

Dall’ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne di Apcoa riceviamo e pubblichiamo

In accordo con l’Amministrazione Comunale di Rapallo, Apcoa Parking Italia è lieta di introdurre una piattaforma digitale denominata “Apcoa Flow”, che potrà essere utilizzata in tutti tipi di parcheggio indipendentemente dalla tecnologia installata e con un unico account permetterà di accedere e pagare la sosta in via posticipata tramite carta di credito nei diversi parcheggi Apcoa in Europa.

L’applicazione è stata introdotta lo scorso aprile in Germania ed è stata avviata a novembre in Italia dove è stato effettuato in alcune città il primo lancio che include le funzioni di indirizzamento e pagamento per i parcheggi su strada (strisce blu a parcometro) e successivamente, nei prossimi mesi, sarà gradualmente estesa ai parcheggi in struttura a barriere tramite la funzione di riconoscimento targa.

No Ticket. No Cash. No Stress. Con Apcoa Flow l’esperienza di sosta è ancora più comoda! Apcoa Flow trova il parcheggio più vicino dalla posizione attuale tramite geolocalizzazione, non è necessario recarsi al parcometro per stampare il biglietto ed il pagamento del parcheggio avviene direttamente sulla carta di credito registrata.

È inclusa la funzione di estensione del pagamento nel caso in cui la sosta si dovesse protrarre per evitare così di incorrere in sanzioni. Per usare l’App non è richiesto un esborso iniziale per attivare un borsellino elettronico, ma è sufficiente abbinare una carta di credito in fase di registrazione; il pagamento tramite carta di credito avviene in via posticipata e non sono applicate commissioni per il pagamento tramite App.

Utilizzare l’App è semplicissimo: basta scaricare Apcoa Flow su uno smartphone Android o Apple dal relativo Store e procedere con la registrazione (guidata) di un account inserendo le proprie generalità, indirizzo e-mail, targa del proprio veicolo ed estremi della carta di credito.

Dopo aver completato la registrazione l’utente riceverà una mail di conferma e dovrà scaricare e stampare il Pass Flow dal link flow.apcoa.it da esporre sul parabrezza al fine di agevolare le operazioni di controllo della sosta.

Sarà possibile iniziare a cercare un’area di parcheggio semplicemente inserendo il nome della città desiderata o utilizzando la posizione. Selezionando poi la specifica area di sosta è possibile verificarne le relative informazioni ed ottenere le indicazioni stradali per raggiungerla; una volta arrivati sul posto è sufficiente premere il tasto “inizia sosta” e selezionare il periodo di sosta desiderato, che può essere esteso successivamente, da qualsiasi località, nel caso in cui la permanenza dovesse prolungarsi.
Il pagamento della sosta da parte degli utenti, ma non solo, l’intera “mobility experience”, saranno ulteriormente migliorate e facilitate grazie all’introduzione della nuova App Apcoa Flow!

È possibile fin da subito utilizzare Apcoa Flow in tutte le città d’Italia dove è presente Apcoaa come gestore dei parcheggi a parcometro (oltre a Rapallo: Cagliari, Palermo, Genova, Piacenza, Torino, Cuneo e Mondovì); in particolare nella Città di Rapallo Apcoa Flow sarà utilizzabile nelle aree a parcometro cittadine su strada di Via V. Veneto, Piazza Nazioni, Piazza Sciutti, Via Dante, Largo Moro e Via Gramsci.

Apcoa Parking Italia S.p.A. è l’operatore leader dei servizi di parcheggio sia in Italia che in Europa. In Italia vanta attualmente un portafoglio di circa 150 parcheggi distribuiti su tutto il territorio nazionale, con un fatturato annuo realizzato nel corso del 2017 di 59 milioni di Euro. Apcoa Parking Italia fa parte del gruppo Apcoa Parking Group, la cui sede centrale è a Stoccarda e gestisce in Europa oltre 9.000 parcheggi per un totale di circa 1,4 milioni di posti auto.