Chiavari: Fiera della porchetta, le modifiche alla viabilità

Sabato 19 e domenica 20 a Chiavari si svolge la Fiera di Sant’Antonio, maxi mercatone molto diverso di quello che si svolgeva in passato; ricco di imbonitori e di personaggi che incantavano un mondo certamente meno smaliziato di quello odierno. Basterebbe tuttavia ingaggiare alcuni artisti di strada per dare un’anima alla fiera della porchetta e delle piante.

La fiera si svolge in viale Kasman, corso Dante, piazza Cavour, via Trieste, via San Francesco, piazza Roma, via Nino Bixio, corso Garibaldi, piazza Matteotti, via Delpino, piazza Della Torre, via Gagliardo, largo Giannini, via dei Casaretto. E’ chiaro che la viabilità e i parcheggi necessitano di una particolare organizzazione spiegata in una lunga ordinanza a firma del comandante della polizia municipale.

Chi abita a Chiavari sa come muoversi; chi arriva da altri centri per tuffarsi tra i banchi trova segnaletica e vigili urbani alle cui indicazioni deve attenersi. E’ consigliabile tuttavia recarsi a Chiavari utilizzando i mezzi pubblici, treni e bus (di cui occorre verificare orari e fermate). La Fiera inoltre, sarà soggetta a tutte le misure di sicurezza che i fatti di cronaca hanno via via reso sempre più complesse, ma a cui tutti hanno fatto l’abitudine. (m.m.)