Sestri: truffa via internet, scatta una denuncia

Un uomo, dopo aver visionato una cucina componibile posta in vendita su un sito internet specializzato, messosi in contatto con la venditrice, una donna di 33 anni di Sestri Levante, mediante artifizi e raggiri vari, anziché versare la somma di 1400 euro come pattuito, riusciva a farsi accreditare l’interno importo sulla sua carta postpay. Pertanto, dopo la querela sporta dalla 33 enne, i Carabinieri di Sestri Levante, al termine degli accertamenti, identificavano lo sconosciuto in S.M, palermitano di 31 anni, deferendolo in stato di libertà per “truffa”

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: