Portofino: la moda del selfie sulla passerella

Farsi un selfie sula passerella per Portofino: è diventata una moda. A lanciarla, inconsapevolmente, sono stati il sindaco di Portofino Matteo Viacava e Franco Senarega, consigliere regionale, comunale a Recco e della Città metropolitana dove riveste il ruolo di “assessore” alla Viabilità. Appena ultimata e non ancora collaudata e aperta al pubblico si sono scattati la foto “gettonatissima”. Un selfie perfetto perché oltre ai volti c’è la passerella; c’è la strada distrutta; c’è lo scoglio della “carega” (sedia).

Oggi c’è chi va apposta sulla passerella diventata un simbolo, un po’ come il lago di Christo o come il red carpet. Uno scatto che a Pasqua, quando la carrozzabile sarà ritornata alla normalità e la passerella rimossa, non si potrà più fare. Un selfie per dire io c’ero; io sono andato in pullmino da Santa alla Cervara, poi ho percorso la passerella a piedi per riprendere un altro bus a Paraggi e arrivare nel Borgo. Anche per fissare in un selfie un momento felice.Attenti però che da lunedì l’accesso è vietato nelle ore in cui si lavora nel sottostante cantiere. Sarà possibile però superare la passerella nei sabato e domenica.

fbt