Sestri: “Famiglie in difficoltà, il sostegno della Regione”

Da Marco Conti, consigliere comunale capogruppo “Riprenditi Sestri-Sestri Popolare”, riceviamo e pubblichiamo 

“La Regione Liguria ha deliberato a favore del Comune di Sestri Levante, sulla base della Legge 124/2013, l’assegnazione di €. 51.553,43 quale Fondo per la morosità incolpevole” – dichiara il Consigliere Marco Conti.

Il fondo copre in particolare la sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone per la perdita o la consistente riduzione della capacità di reddito del nucleo familiare. I casi sono diversi e possono riguardare la perdita di lavoro per licenziamento, la consistente riduzione dell’orario di lavoro, la cassa integrazione fino ad arrivare a malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare. “Il riparto – prosegue Marco Conti – è stato definito in base alla popolazione residente e al numero di domande relative al fondo sostegno locazione pervenute negli anni scorsi. Le risorse stanziate saranno impiegate dal Comune di Sestri Levante a favore di famiglie destinatarie di un atto di intimazione di sfratto per morosità. Attraverso i contributi del fondo è possibile ottenere il differimento o la rinuncia all’esecuzione del provvedimento di sfratto oppure la stipula di un nuovo contratto di locazione, grazie al versamento di un deposito cauzionale o di un certo numero di mensilità”

“La gestione della crisi abitativa – conclude Marco Conti –  è una delle priorità della Regione e l’assegnazione di questo fondo rappresenta un sostegno concreto per le famiglie in difficoltà”.