Cogorno: Messa di Natale al Villaggio

Dall’ufficio comunicazione del Villaggio del Ragazzo riceviamo

Nella mattinata di oggi venerdì 21 dicembre 2018, presso il Centro San Salvatore – Villaggio del Ragazzo di Cogorno, il responsabile dell’Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Chiavari don Paolo Zanandreis ha concelebrato con il presidente del Villaggio prete Rinaldo e a don Emilio Arata la messa di Natale messa insieme agli allievi della Formazione Professionale IeFP del Villaggio del Ragazzo.

«È per me un piacere, anche quest’anno, riuscire a essere qui per partecipare alla messa con i ragazzi per gli auguri di Natale. Io vivo questo momento non come una formalità, come il dovere fare gli auguri che si fanno un po’ a tutti perché è il periodo di Natale, ma per cercare veramente, attraverso dei testi, delle parole o qualcosa che possa intercettare l’interesse i ragazzi, di far vedere come il Natale sia qualcosa di concreto che possono incontrare nella loro vita.» spiega don Paolo Zanandreis «Quindi questo momento diventa un’occasione per me per incontrare i ragazzi, e per loro di ascoltare qualcosa che normalmente non ascoltano o non riescono a intercettare nella loro quotidianità. Questo è anche un momento importante per poter dire qualche parola sul valore della formazione che si vive al Villaggio del Ragazzo come propedeutica al mondo del lavoro. Qui, forse un po’ più da vicino che da altre parti, si parla del mondo del lavoro e li si aiuta a non avere l’ansia del domani e dell’essere introdotti in questo mondo che oggi si sente spesso definire come precario e difficile. Invece, attraverso la formazione, essi possono cercare di realizzare i loro sogni, ma soprattutto possono avere sempre in mente che al centro del lavoro ci sono loro e la loro vita, che non è semplicemente una prestazione per avere un contraccambio in denaro. Il lavoro è invece il modo in cui essi possono realizzare la loro vita e la loro felicità.»


Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: