‘Santa’: sentiero Gave, verso lo smantellamento “certificato”

E’ in programma una “conferenza dei servizi” cui parteciperanno Ente parco di Portofino, Comuni di  Santa Margherita e Portofino, Regione Liguria e Soprintendenza per definire lo smantellamento delle tubazioni Innocenti e del cemento sul sentiero delle Gave; operazione che per altro sembra sia già iniziata. I carabinieri forestali hanno effettuato l’indagine di rito, ma è indicativo il fatto che non abbiano posto sotto sequestro il manufatto. La Procura informata, ne ha parlato anche il Procuratore generale Francesco Cozzi, esaminerà le carte a supporto dei lavori. Sembra prevalere tuttavia l’ipotesi che i lavori siano stati effettuati in stato di emergenza; che non siano compatibili con le caratteristiche ambientali del parco; che fossero in ogni caso “emergenziali e provvisori”; che debbano quindi essere rimossi nella loro totalità (cemento compreso). Si registra anche una riunione avvenuta ieri in sede di Comunità del parco, chiesta da Ivo Carezzano per gli “Amici del monte” e a cui hanno partecipato diversi ambientalisti, per fare il punto sulla situazione.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: