Chiavari: il rapallese Alessandro Cavallo è diacono

di Giuseppe Valle

Nella Cattedrale diocesana, oggi durante la S. Messa in occasione della solennità dell’Immacolata Concezione, il vescovo mons. Alberto Tanasini ha ordinato diacono Alessandro Cavallo, della parrocchia di S. Maria Novella a Rapallo.

Celebrazione dei Vespri prima dell’Eucarestia

La chiesa era gremita, anche per la partecipazione degli aderenti a Comunione e Liberazione, il movimento ecclesiale cui appartiene Alessandro Cavallo.

Il vescovo Tanasini nell’omelia ha ricordato che Maria è la patrona del nostro seminario e nel vangelo di oggi si definisce “serva del Signore”. Anche la parola “diacono” significa “colui che serve”. In Maria, come in Gesù, c’è il perenne “sì” a Dio. La Chiesa chiede al Signore che anche nei diaconi e nei sacerdoti ci sia il perenne “sì” alla chiamata divina.

Il Rettore del Seminario garantisce per il richiedente.

Dopo avergli imposto le mani, il Vescovo gli consegna il Vangelo: il diacono novello dovrà insegnare e mettere in pratica la Parola di Dio.

Il novello diacono viene rivestito della dalmatica-

Scambio del segno di pace.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: