‘Santa’: inaugurato il Santa Claus Village, segno di ripartenza

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

A Santa Margherita Ligure inaugurato, poco dopo mezzogiorno, il Santa Claus Village: 15 casette in legno che rimarranno aperte fino al 6 gennaio. Dopo la benedizione di don Salvatore Orani, il taglio del nastro da parte di Cinzia Ceria, Augusto Sartori, presidente Ascom Santa Margherita-Portofino’, e l’assessore Valerio Costa.

“Il Village è un segnale di ripartenza. Abbiamo pensato di annullare tutto, dopo il disastro di fine ottobre, ma sarebbe stata una resa”, ha detto Sartori.

Paolo Donadoni, sindaco di ‘Santa’: “Esprimo grande soddisfazione. Qui il 30 ottobre c’erano sabbia e detriti. Ma tutti hanno tirato fuori le miglior energie in un momento di difficoltà ed oggi siamo qui ad inaugurare. Questo è il senso del fare squadra. Anche l’apertura della passerella per Portofino, da questo fine settimana ai residenti e da prima di Natale a tutti, è un segnale”.

Anche Paolo Odone, presidente di Ascom Genova e della Camera di Commercio, ha ricordato la situazione del 30 ottobre: “Eravamo qui ed era terribile. Da allora avete fatto un grandissimo lavoro, eccezionale. E’ importante darsi da fare, agire. Farsi pubblicità. In questo senso, ad esempio, l’aeroporto di Genova ci ha chiesto di promuovere la Liguria in luoghi importanti, come l’aeroporto di Parigi”.

Presenti all’inaugurazione il vicesindaco Emanuele Cozzio; Lorenzo Sorvino, amministratore unico della società Progetto Santa Margherita Srl; il consigliere Claudio Marsano; il comandante della Compagnia Carabinieri Simone Clemente col comandante di stazione Antonio Piazza.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: