Vigili del fuoco: apre distaccamento a Quarto

Dall’ufficio stampa del Movimento Cinque Stelle riceviamo e pubblichiamo (Il nuovo distaccamento arrecherà anche un vantaggio anche ai Comuni ponentini del Golfo Paradiso)

Ad appena due settimane dalla conferenza stampa tenutasi in Regione, organizzata dal MoVimento 5 Stelle Liguria alla presenza dell’onorevole del M5S Roberto Traversi – firmatario di un’interpellanza al Ministero dell’Interno -, del consigliere regionale del M5S Marco De Ferrari e di Stefano Giordano, consigliere del MoVimento in Comune a Genova ed egli stesso Vigile del Fuoco, la risposta positiva da parte del Ministero.

Genova avrà il distaccamento per i Vigili del Fuoco di Genova in zona Levante (precisamente a Quarto, all’interno dell’area dell’ex ospedale psichiatrico) e un aumento di personale: entro la metà di dicembre arriveranno, infatti, 31 nuovi pompieri a Genova, 14 a La Spezia, 6 a Imperia e 3 a Savona, con un incremento di oltre 50 unità su scala regionale.

“Siamo molto soddisfatti: il Governo del Cambiamento ascolta e alle parole fa seguire i fatti – ha dichiarato il consigliere De Ferrari, primo firmatario dell’Ordine del giorno del 21 settembre scorso sulla carenza di organico nei VVF -. La caserma nel Levante genovese permetterà ai pompieri di dare una risposta migliore alla cittadinanza rispetto ai tempi di intervento. Era la risposta che attendavamo per il “vuoto”  operativo tra Genova est in Valbisagno e Rapallo”.

“Ora sì che sarà possibile garantire tempestività negli interventi sul territorio genovese, rispettando le direttive che raccomandano interventi in 20 minuti dalla chiamata”, hanno dichiarato tutti i consiglieri M5S.

“L’aumento di organico risponde alle necessità del territorio: dopo il crollo del Ponte Morandi, la carenza di Vigili del Fuoco era apparsa subito chiara e drammatica. Oltre ad avere i 50 nuovi pompieri entro metà dicembre, anche il nuovo distaccamento a Levante dovrebbe essere operativo per quella data”.

“Come dirigente sindacale USB e oggi come portavoce MoVimento 5 Stelle Genova ritengo che sia una vittoria importante per i cittadini genovesi – ha dichiarato Giordano -. Questo aumento di pompieri nel genovese servirà al Paese per permettere la discussione dele piante organiche nazionali. I Vigili del Fuoco hanno necessità di personale e di riforme normative ed economiche necessarie per ricostruire un vero e efficiente servizio di protezione civile. Il Governo del Cambiamento c’è e si vede”.