Sestri: la Lega al convegno sulle Politiche per la famiglia e la vita

Dalla Lega di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo

Sabato 17 novembre i consiglieri di Sestri Levante Albino Armanino e Paolo Smeraldi (Lega) hanno partecipato al convegno per amministratori “Politiche per la Famiglia e la vita” a Milano, presieduto dal prof. Massimo Gandolfini del Family Day.

Armanino e Smeraldi hanno consegnato al dott. Gandolfini una copia della mozione per la tutela della vita e il sostegno alle madri in difficoltà che sarà discussa in uno dei prossimi consigli comunali.

“Per noi è stato molto importante essere presenti, per testimoniare il nostro impegno per la famiglia naturale difesa dalla Costituzione. Come amministratori locali vogliamo impegnarci per il sostegno alla natalità, alla maternità e alla paternità, ai nuclei dove sono presenti persone disabili, alle famiglie numerose. Pensiamo a misure concrete come il fattore famiglia già applicato a Castelnuovo del Garda”.

Armanino e Smeraldi hanno raccolto l’invito rivolto loro dal senatore Simone Pillon (Lega), molto attivo su questi temi come il ministro Fontana.

Nelle parole dei consiglieri sestresi: “La difesa della famiglia non è una battaglia confessionale ma laica; purtroppo negli ultimi anni molti amministratori, fra i quali quelli di Sestri Levante, hanno dato più visibilità ad altre forme di convivenza, seguendo agende ideologiche. Da qui la situazione drammatica della nostra città, in calo demografico da quasi vent’anni e con i giovani che si trasferiscono altrove per la mancanza di lavoro o per il costo eccessivo delle case. Chiederemo alla maggioranza un deciso cambio di rotta: riteniamo ci siano ampi margini di miglioramento”.