Portofino: “Strada pronta a Pasqua, lunedì il via ai lavori”

Il 21 aprile  2019 è Pasqua. Per quel giorno i turisti raggiungeranno tranquillamente Portofino in auto o in bus. Parola di Franco Senarega che tra i vari incarichi, ha anche quello di ‘assessore’ alla Viabilità della Città metropolitana che gestisce la strada 227 che collega Santa Margherita a Portofino. Con Senarega parliamo del ripristino della 227.

Quando inizieranno i lavori? “Quelli propedeutici lunedì.  Bisogna effettuare la ‘pulizia’ di ciò che rimane; mettere ordine nei sottoservizi. Poi riempire la voragine nel tratto in cui il muro è rimasto in piedi”

Come farete?  “O portando il materiale dal mare utilizzando una chiatta, riordinando anche i massi che frangevano le onde. Oppure da terra con materiale caricato su camion sbarcati a Portofino mediiante il traghetto”

Successivamente? “Verranno collocati all’inizio dei tubi Innocenti. Poi verrà sistemata una passerella pedonali a moduli che permetterà di superare agevolmente la zona critica”.

Franco Senarega

Quindi? “Sono già stati eseguiti i rilievi e redatto lo studio per ricostruire la strada. Sotto questo profilo siamo quindi pronti a partire anche con i lavori veri e propri”.

I fondi? “La strada per Portofino ha un valore prioritario. Perché il Borgo fa reddito. Non solo in piazzetta. Commercianti di Santa Margherita Ligure mi hanno detto che già risentono della chiusura. Non ci sono le persone che aspettano il bus o il battello e nel frattempo bevono un caffé o una bibita. Ma è l’intero comprensorio a risentirne. Basti pensare che Atp conta su questa linea per pareggiare il suo bilancio”.

Quindi l’appuntamento è a Pasqua?  “Non possiamo prevedere quanti giorni di pioggia e mareggiate ci saranno. Ma a Pasqua la strada sarà completamente riattivata e asfaltata”.

 

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: