Camogli: lavori in corso al Castello di Babbo Natale che apre il 17

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

Siamo andati a sbirciare il Castello di Babbo Natale di Camogli, dove si sta lavorando alacremente per l’apertura di sabato 17 novembre. Il Castello, promosso per il sesto anno da Ascot (Associazione Commercianti ed Operatori Turistici di Camogli) con il sostegno del Comune ed in collaborazione con Pro Loco e Civ Centro Storico, con il patrocinio della Camera di Commercio di Genova e la collaborazione dell’Associazione Culturale San Fortunato Camogli e della Lega Navale, ogni volta cambia allestimento. Quest’anno propone, a chi lo visiterà, il bosco incantato e la foresta ghiacciata. Protagonisti gli alberi, in particolare Ambrogio, Pino e il nonno Gigi con i nipotini; e poi le piccole porte degli Elfi e delle Fate, che mettono in comunicazione il mondo reale con il mondo magico. Si tratta di un’idea presa dalle tradizioni scandinave ed irlandesi: Elfi e Fate prendono casa di nascosto nelle case dei bambini per poi comunicare a Babbo Natale se sono stati bravi; se è così riceveranno i doni desiderati.

Tra le novità di questa edizione la chiusura del portone alle spalle di chi entra ed una colonna sonora, che serviranno a dare maggiormente la sensazione del bosco incantato. Si verrà accolti dal capo degli Elfi e da un video di benvenuto di Babbo Natale.

Attraverso un passaggio si accederà poi al primo piano nella foresta ghiacciata dove si troverà Babbo Natale, seduto non su un trono ma su una sedia a dondolo. Nella foresta ghiacciata anche la slitta e la macchina per spedire le letterine, oltre ai sentieri delle Fate, fatti con i sassi della spiaggia di Camogli.

Nella piazza dei cannoni, prima dell’entrata del Castello, si svolgeranno i laboratori per i bambini: la falegnameria, dove si costruiranno le porticine magiche da portare a casa; le officine del gusto; BabbUgo; giochi e addobbi natalizi; nodi e racconti di mare; inglese; i dolci della tradizione. Si potrà anche partecipare a Casting Elfo e diventare aiutante speciale di Babbo Natale.

In programma per cinque pomeriggi il trenino di Babbo Natale, con partenza da via della Repubblica ogni mezz’ora a partire dalle 14.30.

E i più grandi potranno postare le loro foto delle porticine sparse nelle attività commerciali che aderiscono all’iniziativa su #nataleacamogli. Le tre foto che fino al 6 gennaio avranno ottenuto più like riceveranno premi speciali offerti da Ascot.

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: