Recco: il pasticciaccio del mercato del lunedì

Non è ancora stato definito l’inutile spostamento del mercato settimanale del lunedì a Recco.  e l’augurio è che resti dove è, centrale, ma soprattutto senza conseguenze per il traffico. La richiesta di spostamento sarebbe motivata dal fatto che i proprietari dei costruendi box diocesani avrebbero difficoltà a muoversi tra i banchi. A parte il fatto che è nato prima il mercato settimanale dei box, la motivazione non corrisponde al vero. Le auto possono tranquillamente accedere ai box percorrendo piazza San Giovanni Bono e via San Giovanni Battista; per uscirne possono raggiungere  la via Aurelia attraverso via Valleverde. E poi, anche ci fosse un disagio, sarebbe limitato al solo lunedì mattina.

L’ipotesi mercato in via 25 Aprile e zone limitrofe, praticata in passato, non ha funzionato soprattutto per motivi di viabilità; con paralisi del traffico in centro. Quella sul lungomare non è accettata dagli ambulanti perché la zona è limitata, decentrata ma soprattutto perché in caso di mareggiata e vento, il salino rovinerebbe tantissima merce.

E a proposito di brutto tempo, gli ambulanti devono recuperare causa allerta i mancati mercati a Recco, Riva Trigoso e Lavagna. Inoltre a Rapallo il mercato del giovedì riprenderà solo il 22 novembre.

Banchi eccezionalmente sul lungomare durante un mercato estivo

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: