Levanto: liceo scientifico, continua il supporto economico del Comune

Dall’ufficio stampa del Comune di Levanto riceviamo e pubblichiamo

Prosegue il sostegno economico-finanziario dell’amministrazione comunale di Levanto alla sezione distaccata locale del liceo scientifico “Pacinotti”.

“Nell’ambito della collaborazione che abbiamo instaurato e stiamo portando avanti con reciproca soddisfazione con le scuole attraverso iniziative didattiche e culturali rivolte ai giovani che frequentano le varie realtà presenti sul nostro territorio – spiega l’assessore Olivia Canzio –  anche quest’anno la giunta ha erogato un contributo di cinquemila euro al liceo scientifico per l’acquisto delle attrezzature multimediali che lo scorso anno i responsabili della sezione distaccata avevano elencato come necessarie per implementare la già consistente dotazione e arricchire ulteriormente l’offerta formativa”.

Un sostegno destinato a proseguire ulteriormente, visto che lunedì 5 novembre il sindaco, Ilario Agata, e lo stesso assessore Canzio, si sono ritrovati con il personale docente (guidato dal preside, Giuseppe Bosco) e i rappresentanti gli studenti e i genitori per la consueta riunione di inizio anno scolastico finalizzata a fare il punto sulla situazione del liceo e verificare l’eventuale necessità di stanziare ulteriori risorse per continuare a tenere il plesso levantese al passo con i tempi.

“Lo Scientifico – dice l’assessore Canzio – è una realtà qualificante dell’offerta scolastica presente sul territorio levantese, a cui fanno riferimento studenti non solo del posto ma di un intero comprensorio, che a Levanto possono trovare una valida risposta alle loro esigenze formative in un ambiente familiare nel quale poter esprimere al meglio le proprie potenzialità sotto la guida di docenti che hanno particolarmente a cuore il percorso dei propri alunni. In un paese come il nostro, che pone una grande attenzione alla formazione dei giovani e più in generale alla cultura, riteniamo quindi indispensabile continuare a sostenere il liceo, così come le altre realtà scolastiche, con tutte le iniziative che riusciremo a mettere in campo in sinergia con chi opera in questo settore”.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: