Chiavari: barriere in stazione, interrogazione di Traversi

Dallo staff dell’onorevole Roberto Traversi riceviamo e pubblichiamo

Gli abitanti di Chiavari chiedono da anni l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti in stazione, senza ottenere alcun risultato”.

Sono ancora troppe le stazioni, specialmente quelle medie e piccole, che ancora non garantiscono l’accessibilità in piena autonomia alle persone diversamente abili.

Per questo motivo il parlamentare del MoVimento Cinque Stelle, Roberto Traversi, ha presentato nei giorni scorsi un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli – prendendo spunto proprio dal caso emblematico della cittadina del Tigullio – per sapere se esista un censimento nazionale delle barriere architettoniche presenti negli scali ferroviari di tutto il Paese e se sia previsto un piano risolutivo da parte di RFI, CentoStazioni e Ferrovie dello Stato Italiane s.p.a. per la riqualificazione delle stazioni e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

“Tutte le stazioni, compatibilmente con la fattibilità architettonica delle opere, dovrebbero essere dotate di sportelli biglietteria e servizi igienici adeguati, ascensori, piattaforme elevatrici e tappeti mobili per garantire la piena fruibilità degli spazi ed accessibilità ai servizi anche a tutte le persone affette da disabilità motoria – sottolinea il deputato Cinque Stelle -. I marciapiedi dovrebbero essere innalzati a 55 centimetri per consentire una maggiore facilità di accesso ai convogli; per le disabilità visive dovrebbero invece essere creati percorsi tattili, mentre per quelle uditive dovrebbero essere sempre fornite informazioni acustiche”.

L’onorevole Roberto Traversi ricorda anche che Ferrovie dello Stato s.p.a. affida la riqualificazione delle stazioni alle società del gruppo con specifico mandato, come Grandi Stazioni, Rete Ferroviaria Italiana: “Una compartimentazione che, ad oggi, rende assai complesso ottenere una mappatura completa dei programmi in atto e degli investimenti futuri dell’azienda.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: