Recco: parte il progetto “le 3 T – Tv Tablet Telefonino”

Da Barbara Bottini riceviamo e pubblichiamo

Inizia un progetto di prevenzione alle dipendenze a Recco, vi aspettiamo!!!!

Piange ogni volta che si spegne la tv
Non ha accesso a internet eppure sa come scaricarsi le App
Tv: ne guarda tanta… Troppa!
Adora tutto ciò che è interattivo: il tablet del papà se lo porterebbe a dormire
Vuole uno smartphone SUO per sentire la SUA musica
Si faceva i selfie e ora vuole fare i “musically”
Andare su youtube: è la prima cosa che fa quando arriva a casa da scuola
“Si, si, ora smetto!” E va avanti per ore davanti alla Play
Tutto ciò che si connette è un magnete. Lei si attacca e non si stacca più.

Genitori alle prese con WhatsApp per la scuola e le attività dei figli
Direbbero di No, ma poi concedono perchè il figlio non si senta diverso
Usano la tecnologia per intrattenere e far stare bravi
Propongono “l’uso intelligente”, ma si rendono conto che i figli sono attratti da altre modalità

Tecnologia: le 3 T – Tv Tablet Telefonino –
Progetto di prevenzione primaria per promuovere un “buon uso” e una “sana relazione” con le tecnologie digitali

Progetto dedicato ai genitori dei bambini dei nidi, delle scuole d’infanzia e primarie del Levante genovese.
Sono coinvolti gli insegnanti e gli adulti di riferimento.

Le attività rivolte ai genitori prevedono:
– Seminario introduttivo di presentazione degli argomenti e delle finalità
– PerCorsi di “piccolo gruppo” (quattro incontri di due ore)
– Convegno conclusivo di restituzione del lavoro svolto nei PerCorsi di gruppo
La partecipazione al seminario introduttivo non implica necessariamente l’iscrizione ai PerCorsi di gruppo, mentre è fortemente consigliato per coloro che intendono parteciparvi

Responsabili del progetto:
Cristiana Busso: cristiana.busso@asl3.liguria.it
Roberta Facchini: roberta.facchini@coopminerva.org

Per informazioni www.coopminerva.org – le3t@coopminerva.orh

1° incontro I PerCorsi di “piccolo gruppo”
Propongono ai genitori uno spazio formativo e di confronto per ragionare insieme su come aiutare i propri figli, fin dai primi anni di vita, ad un rapporto sano con la tecnologia, con i dispositivi e con la rete. Le indicazioni per iscriversi ai PerCorsi verranno indicate durante l’incontro seminariale. I genitori iscritti si impegnano alla partecipazione di tutti e quattro gli incontri.

2° incontro Io genitore e la tecnologia
Quanto ti senti distante, vicino, immerso, dipendente rispetto alle tecnologie mediali? I Social e la Rete: ci voglio essere? Come ci sto? Pensiamoci PRIMA! Io genitore, i miei figli e la tecnologia: attrazione, compiacimento e paura. “Rapiti” dai dispositivi tecnologici… la relazione con questi oggetti è sempre più anticipata e condizionante.

3° incontro Le 3 T: tv, tablet, telefonino. Le “condizioni d’uso”.
Osservare e riflettere per poter “regolare” ed accompagnare. L’affiancamento dei figli all’uso della tecnologia parte dall’infanzia e prosegue negli anni per trasformarsi da spazio di vigilanza a spazio di relazione.

4° incontro App, videogiochi, social media… a tutti i costi. Mettiamoci le mani.
“Essere informati” non è sufficiente per saper prendere una posizione e mantenerla. È importante interrogarsi su quelli che sono i significati e i bisogni in gioco.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: