Portofino: la nave “Ichnusa” porta il gas nel Borgo

Dal Comune di Portofino riceviamo e pubblichiamo

Tre colpi di sirena. E’ stato questo il saluto che “Ichnusa”, grossa nave cargo che ha portato le bombole del gas nel Borgo – ha voluto riservare a Portofino, questa mattina, uscendo dalla baia.

Le prime ore del giorno per l’equipaggio della Blu Navy, per la Capitaneria di Porto, per la polizia municipale e per i carabinieri – con il Sindaco Matteo Viacava sempre in prima fila, impegnato non solo a dirigere le manovre a terra ma anche ad assicurare e mollare gli ormeggi della grossa nave – sono trascorse all’insegna dei lavori serrati per trasportare le bombole del gas, a bordo di cinque camion, dal porto al parcheggio di Paraggi: da qui poi si procederà ai bypass alle conduttore che riporteranno la fornitura in paese.

“Puntiamo a riavere il gas già domani, forse anche questa sera stessa – spiega il sindaco di Portofino Matteo Viacava – Siamo molto stanchi ma oggi la giornata è stata sicuramente positiva, siamo una grande squadra. La collaborazione, sin dai primi momenti è stata incredibile. Si tratta di un passo importante per i nostri anziani e per i nostri concittadini. Con il ritorno del gas va a chiudersi il primo grado dell’emergenza, tutto questo permetterà anche la ripartenza delle attività commerciali. Portofino è già tornata a vivere”.



Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: