Avegno: Croce, gli argomenti da trattare

Da Alessandro Croce Consigliere Comunale  AlternativAvegno riceviamo e pubblichiamo

Questi alcuni degli argomenti che AlternativAvegno intende trattare al prossimo dibattito che avrà luogo in sede consiliare;

-Presupposti contributi, per il rilancio dell’entroterra in ambito delle Unioni di Comuni

-Registrazione Sedute Consiliari

-Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale di Avegno

Punti che saranno oggetto di dibattito nel prossimo Consiglio Comunale; potranno sembrare di poco conto ma servono a stimare oltremodo la funzionalità e l’affidabilità del Sistema Amministrativo.

Per esempio quando non vengono prese in esame le prospettive di crescita di un Ambito, se non si accede ai contributi per lo sviluppo del territorio in Unione di Comuni.

Quando per esempio, non si dà seguito ad un regolamento, che stabilisce la possibilità di pubblicare, attraverso interfaccia web, la registrazione dello svolgimento dei consigli comunicali a servizio dei cittadini.

Quando per esempio, non si rispettano i tempi tecnici di Diritto di iniziativa sanciti dal regolamento, questi necessari per l’indizione del Consiglio Comunale entro i termini stabiliti.

Certamente altri argomenti ancor più importanti saranno trattati; i Servizi Sociali di Ambito, o in Unione di Comuni della Valle del Tempo, ora che il Sindaco di Avegno ha assunto la carica di Presidente dell’Ente, ci dovrà spiegare come intende trattare la condivisione dei servizi sociali inseriti, da tempo, nel Cronoprogramma dell’Unione.

Cercheremo di capire la questione relativa alla nuova struttura Commerciale Ekom, tempi tecnici per la realizzazione delle opere pubbliche correlate ed inserite nella convenzione edilizia a progetto.

Auspichiamo al prossimo Consiglio la partecipazione del Pubblico, invitiamo a condividere le questioni che ci riguardano da vicino e che possono determinare il nostro futuro.