Lettere/ “‘Santa’ e il cantiere incompiuto di San Bernardo”

Da Marco Marchi riceviamo e pubblichiamo

Ormai sono circa 4 anni che a Santa abbiamo un cantiere aperto nel quartiere di San Bernardo. Penso che tutto questo tempo avrebbe dovuto dare indicazioni precise al nostro delegato sindaco su come sistemare l’area considerando che è cruciale per il traffico.  Se ciò non è avvenuto è perché la politica cittadina naviga a vista senza una progettualità complessiva, la mancata approvazione di un nuovo p.u.c., il progetto porto, sembrerebbero confermarlo. Certo è che gli abitanti del quartiere e gli abitanti di San Siro, che lo percorrono giornalmente, sono un po’ dispiaciuti per non usare altre parole.

Si consolano solo per il fatto che tutta la città è mancante di manutenzione vedasi i giardini al mare con pietre del risseu mancanti,mattonelle ballerine, pali della luce fatiscenti e non funzionanti. A questo punto viene un dubbio ed una domanda; verrà concluso il cantiere alla vigilia delle elezioni primaverili? Si penserà che i cittadini si dimenticheranno dei 4 anni inconcludenti? Non ci giurerei.