Chiavari: sabato prima edizione del “Memorial Don Nando Negri” di Handbike

di Giuseppe Valle

È stata presentata questa mattina la prima edizione del “Memorial Don Nando Negri”, gara paraciclistica valevole come 6^ tappa del Giro d’Italai Handbike 2018. Vittorio Podestà e Gianluigi Brigneti hanno illustrato il percorso della gara che si snoderà sabato 6 ottobre da piazza Roma, per un totale di 3200 m, per fare ritorno nella stessa piazza. I corridori transiteranno in via Martiri della Liberazione, corso Genova, corso Montevideo, piazza N. S. dell’Orto, via Delpino, via Nino Bixio, via Trieste, via San Francesco, corso Dante, lato ovest di piazza Roma.

Le strade interessate dovranno essere sgombre da veicoli dalle ore 8 alle 17. Nelle stesse vie non potrà essere esposta la plastica e il cartone per tutta la durata della manifestazione; al termine sarà predisposto un servizio di raccolta straordinaria dei rifiuti.

È prevista la partecipazione di circa 80 atleti, compresi i normodotati, fra cui la campionessa del mondo Francesca Porcellato e il friulano Federico Mestroni, campione del mondo a cronometro nei Mondiali appena disputati.

Vittorio Podestà

La gara durerà complessivamente un’ora e un giro. Gli spettatori potranno seguire le fasi delle operazioni sin dal mattino nella palestra Marchesani, avendo modo di vedere anche i veicoli che sono molto particolari. Un’emozione, già provata nel 2013 è vedere le strade asolutamente prive di automobili. Un’altra sensazione indimenticabile sarà il “rumore del silenzio”. Gianluigi Brigneti, uno degli organizzatori, che proviene dal ciclismo tradizionale, afferma che le emozioni più forti le ha avute seguendo le gare dei disbili che mettono l’anima nel compiere il percorso. Non sono professionisti, ma intendono promuovere lo sport ad ogni livello.

Gianluigi Brigneti

L’intitolazione a don nando nasce dalla considerazione che questo snto sacerdote (domenica 14 ottobre si chiuderà il processo di beatificazione) aveva capito che sport e azione sociale procedono di pari passo.