Camogli: vandalismo sulle code di balena, atto volontario (2)

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

Torniamo sulla notizia, pubblicata questa mattina, riguardante l’atto di vandalismo compiuto stanotte sull’installazione artistica delle due code di balena ubicate sul molo di Camogli. In un primo momento si è pensato ad un gruppo di ragazzi, magari ubriachi.

“Ho parlato con chi ha realizzato le due code in occasione di San Valentino, organizzato da Ascot – spiega l’assessore Agostino Revello – Escludono che un gruppo di ragazzi possa fare un danno di tale portata; ci vogliono almeno quattro adulti che facciano una sorta di piramide e spingano con molta forza. Sottolineo che il danno è avvenuto nel  momento in cui era quasi completata la pratica per passare le due code di balena da Ascot al patrimonio comunale. Purtroppo la telecamera che poteva quantomeno mostrare chi andava verso il molo non è funzionante. La prossima settimana mi attiverò con il sindaco Olivari per presentare una denuncia contro ignoti ai carabinieri”.

 

 

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: