Levanto: “De gustibus tour”, iscrizioni aperte

Dall’ufficio stampa del Comune di Levanto riceviamo e pubblichiamo

Iscrizioni aperte per il “De Gustibus Tour”, la passeggiata guidata al centro storico di Levanto con degustazione dei piatti della cucina locale che quest’anno si svolgerà domenica 7 ottobre a cura del consorzio turistico “Occhio Blu” e della Compagnia degli Elfi, con la collaborazione del gruppo storico “Borgo e valle” e dell’associazione “Slow Food” e il patrocinio del Comune.

La visita alle testimonianze del passato della cittadina rivierasca prenderà il via alle ore 11 da piazza Cavour, con i partecipanti suddivisi in gruppi e accompagnati da guide multilingue (oltre all’italiano anche inglese e francese) che illustreranno sentieri, monumenti, palazzi storici e sveleranno le vicende e le tradizioni che hanno segnato la nascita e lo sviluppo del borgo.

La prima tappa enogastronomica è fissata nel belvedere degli Orti di San Giacomo, dove si giungerà dopo aver percorso via Garibaldi (l’antico “stagno”), via Guani e la salita della Madonna della Costa. Negli “orti” verrà servito polpettone alla genovese.

Da qui, attraversando le mura nei pressi della Torre dell’orologio, si scenderà verso la Loggia di piazza del popolo e l’antico porto-canale, per sostare all’Ospitalia del mare e consumare un gustoso piatto di lasagne al pesto.

Quindi si varcherà la “Porta dell’acqua” e, costeggiando la cinta muraria, si raggiungerà la piazzetta della Compera per gustare la torta di erbe.

Un’ulteriore salita verso il castello per l’appuntamento culinario con lo stoccafisso bollito con contorno di patate e poi si imboccherà la scalinata che scende sulla passeggiata a mare per raggiungere lo scoglio della Pietra, dove gli escursionisti saranno accolti da una crema dolce con ricotta e frutti di bosco.

L’arrivo è fissato alla Loggia, dove la manifestazione si concluderà con una festa di musica e folclore e la degustazione di altri dolci locali.

Ad ogni tappa sarà presente una diversa cantina vinicola che proporrà una selezione di vini.

 

 

 

La preparazione dei piatti è a cura dei cuochi della Compagnia degli Elfi, mentre il gruppo storico “Borgo e Valle” si esibirà in giochi di bandiera intrattenendo i partecipanti alla partenza e all’arrivo.

Il prezzo del biglietto è di 28 euro per gli adulti e di 15 euro per i bambini dai 6 ai 12 anni, mentre l’iscrizione è gratuita per i bimbi di età inferiore ai sei anni.

Per informazioni e iscrizioni (il numero dei partecipanti sarà come sempre limitato per motivi logistici) si può visitare il sito www.visitlevanto.it

“Le numerose visite guidate ai borghi della vallata (la “Mangialunga”, “Sensuosa”, “Borghi in allegria”, “I presepi nel presepe”) e al centro storico del paese (il “De gustibus tour”) con degustazione dei piatti della tradizione ligure rendono bene l’idea dello sforzo che Comune e associazioni conducono per rendere fruibili porzioni sempre più ampie del territorio levantese ai chi visita il nostro paese per scoprirne gli aspetti più autentici e meno commerciali fuori della stagione prettamente balneare – è il commento del sindaco, Ilario Agata – La manutenzione dei sentieri, la conservazione e la riqualificazione delle eccellenze architettoniche e storiche, lo sviluppo delle produzioni tipiche e la loro complessiva promozione attraverso eventi che offrano un facile e accesso a cultura, storia e tradizioni locali ci vedranno sempre impegnati con forza ed entusiasmo, perché la crescita socio-economica di una comunità passa attraverso la riproposizione e la rivisitazione del proprio passato, anche utilizzando in maniera mirata le nuove tecnologie che consentono a noi una promozione su vasta scala e ai turisti una programmazione dettagliata di una vacanza ritagliata sui propri interessi”.