Sestri: “A Santa Cruz per raccontare la nostra città e le tradizioni”

Dal Comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo

Comincerà domani il viaggio di Luca Ciotoli, Consigliere Comunale di Sestri Levante, in procinto di partire per gli Stati Uniti dove unirà un viaggio privato a un momento di incontro e conoscenza con la comunità di Santa Cruz (California), città gemellata con Sestri Levante il cui Sindaco e il Presidente del Comitato Gemellaggi sono stati recentemente in visita a Sestri Levante.

È proprio grazie alla visita dello scorso luglio che hanno preso vita diversi progetti di scambio e di conservazione della memoria comune su molteplici ambiti per rinsaldare i rapporti con una città che ha accolto moltissimi cittadini sestresi, di Riva Trigoso in particolare, che hanno formato una vera colonia in città e hanno anche fatto fortuna, in particolare nel settore della pesca e della ristorazione.

Così Luca Ciotoli: “A fine luglio ho avuto la fortuna di conoscere David Terrazas, il Sindaco di Santa Cruz, città che mi ha subito affascinato per la sua storia profondamente legata alla nostra. È così apparso in me il desiderio di visitare Santa Cruz e di conoscere il più possibile la sua storia e la sua gente. Allora mi sono chiesto perché non unire il mio desiderio di viaggio al mio lavoro di sociologo e al mio nuovo ruolo di Consigliere Comunale? Nascono così rispettivamente il progetto di ricerca sociologica che svolgerò sulla comunità italo-americana di Santa Cruz e il progetto del “Baule”. Credo e spero che entrambi i progetti possano rafforzare i legami tra le nostre due comunità e portare una riflessione sul tema migratorio, oggi sempre più attuale.”

Il Consigliere a Santa Cruz sarà ospitato da famiglie del posto, e avrà occasione di conoscere approfonditamente la realtà della comunità rivana e sestrese che vive a Santa Cruz ma anche di attivare un processo di scambio che guarda alle origini di molti abitanti della città californiana, le cui modalità sono state definite da Ciotoli attraverso un intenso scambio di mail con il Sindaco David Terrazas e il Comitato dei Gemellaggi.

Un baule contenente una serie di oggetti che rappresentano Sestri Levante e la sua storia sarà il compagno di viaggio di Luca Ciotoli. Non si tratta di una scelta casuale ma voluta: un baule rappresenta il viaggio che gli emigranti compivano, spesso simbolo di sofferenza per una partenza probabilmente non desiderata ma anche di speranza per un futuro migliore. Il baule sarà quindi un tramite, un ponte che permetterà al patrimonio culturale e di tradizione di Sestri Levante di approdare a Santa Cruz e raccontare la città.

All’interno del baule si troverà l’olio di oliva offerto dalla Coop. Olivicoltori Sestresi, l’oro liquido di Sestri Levante che verrà offerto in degustazione; quattro litografie di Marcello Rezzano che raccontano Sestri Levante e il suo territorio  nel mondo; la “Collana dei Ciottoli” una serie di libri che raccontano la storia e la vita a Sestri Levante e a Riva Trigoso.

Ultime, non per importanza, le “videolettere”: un progetto suggestivo e carico di significato che ha visto Luca Ciotoli impegnato a registrare una serie di testimonianze video in cui cittadini di Sestri e Riva mandano messaggi ai loro parenti o amici californiani. Lo scopo di questo progetto è quello di creare una “video corrispondenza” stabile, un legame di contatto duraturo che possa anche coinvolgere le scuole e i più giovani.

“Ho accolto la proposta di Luca Ciotoli con grande entusiasmo – commenta il Sindaco Ghio – e ho subito espresso il mio appoggio personale, seguito da quello formale dell’Amministrazione Comunale. Ringrazio molto il Consigliere che,  grazie alla propria volontà e senza alcun impegno economico al Comune, si sta impegnando in un prezioso lavoro di scambio e conoscenza, che credo arricchirà molto anche i cittadini di Sestri Levante.”