Manarola: domani “Il ruolo dei parchi e il turismo”

Dall’ufficio comunicazione del Parco delle Cinque Terre riceviamo e pubblichiamo (In basso progrtamma e partecipanti

Il 6 settembre 2018 alle ore 10.00, presso la sede del Parco Nazionale delle Cinque Terre in via Discovolo (Manarola) si terrà un convegno sul “ruolo dei Parchi, la tutela dell’ambiente e lo sviluppo di un turismo sostenibile”

Al centro della discussione il grande tema della sostenibilità ovvero come conciliare due concetti talvolta contrastanti, tutela e valorizzazione, nella cornice di quello che nel linguaggio internazionale del marketing viene comunemente definito come “natural and cultural heritage”.

Sulla base dei dettami contenute nella CETS, Carta Europea del Turismo Sostenibile a cui molti parchi aderiscono, si proveranno a immaginare sviluppi futuri basati non sulla quantità e il “mordi e fuggi” bensì sulla salvaguardia del territorio, sul recupero dell’identità paesaggistica, rurale ed enogastronomica, su percorsi di crescita della consapevolezza del turista.

Su come declinare queste suggestioni in strategie operative si confronteranno, oltre ai soggetti promotori (Vincenzo Resasco e Patrizio Scarpellini per il Parco nazionale delle Cinque Terre, Laila Ciardelli, Alfredo Gattai e Gianni Carravieri per il Cai), i rappresentanti non solo di tutti i parchi liguri ma anche di due enti “montani” limitrofi come il parco dell’Appennino e quello delle Apuane, sia perché particolarmente frequentati e amati dai soci Cai sia perché costituiscono, insieme al territorio del levante ligure, un grande comprensorio transfrontaliero.

Porteranno il loro contributo anche il presidente di Federparchi Liguria Roberto Costa, i sindaci delle Cinque Terre e di Portovenere, la Regione Liguria con l’assessore Stefano Mai e il consigliere Claudio Muzio, l’europarlamentare spezzino Brando Benifei.

Chiuderà la giornata la presentazione di alcune buone pratiche territoriali di tutela e valorizzazione, come la coltura della vite (Marzia Raggi), la tradizione dei muretti a secco (Fabrizio Capellini), la rete delle comunità locali (Silvano Zaccone)

Programma
Ore 10:00 – Saluti delle Autorità: Sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia; Vice Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre Enzo Resasco; Direttore del
Parco Nazionale delle Cinque Terre Patrizio Scarpellini;  Sindaco di Monterosso Emanuele Moggia

Ore 10:30 – Interventi: Moderatore Laila Ciardelli Presidente CRTAM Cai Liguria – sezione La Spezia;  Assessore Regionale Stefano Mai; Consigliere Regionale Claudio Muzio; Presidente regionale CAI Gianni Carravieri; Federparchi Roberto Costa; Presidente Parco Montemarcello Magra-Vara Pietro Tedeschi; Presidente del Parco Portovenere Matteo Cozzani;  Presidente del Parco del Beigua Daniele Buschiazzo;  Direttore Parchi Antola – Alpi Liguri Federico Marenco; Presidente Parco Alpi Liguri Giuliano Maglio;  Presidente del Parco Antola Daniela Segale; Direttore del Parco Appennino Tosco- Emiliano Giuseppe Vignali; Presidente del Parco Alpi Apuane Alberto Putamorsi ; Presidente CCTAM CAI Filippo Di Donato;  Parlamentare europeo Brando Benifei; Responsabile Nazionale SOSEC sentieristica e cartellonistica Alfredo Gattai CAI La Spezia.

ore 13.00 degustazione prodotti tipici

Ore 14:00 Fondazione Manarola Fabrizio Capellini “Il Valore dei Muretti a secco”; Marzia Raggi“Il recupero del vigneto come valore e tutela del territorio”; Consorzio Il Cigno Silvano Zaccone “Identità di un territorio. La rete delle Comunità per un rilancio dei Parchi.