Camogli: don Danilo Dellepiane è il nuovo parroco

L’annuncio è stato accolto da un fragoroso applauso. Don Danilo Dellepiane da lunedì 17 settembre sarà il nuovo parroco di Camogli dove da maggio svolge l’incarico provvisoriamente e dove i fedeli hanno iniziato ad apprezzarlo.

Don Danilo è nato a Genova l’11 dicembre 1976, è stato ordinato sacerdote il 3 giugno 2001; il primo incarico quale vicario nella parrocchia dei Santi Nazaro e Celso ad Arenzano.

Attualmente è parroco a Testana e nella chiesa di San Pietro ad Avegno; rettore del Santuario del Suffragio a Recco. Con la nomina ad arciprete di Camogli , verrà sollevato dall’incarico di parroco ad Avegno.

A Camogli assumerà anche l’incarico di presidente delle Opere Pie che gestisce il Condominio della Provvidenza.  Dovrà affrontare anche la manutenzione della Basilica di Santa Maruia Assunta, assolutamente trascurata dopo la partenza nell’ottobre 2017 di don Ezzelino Barberi.

Don Danilo è una persona che suscita la naturale simpatia della gente e troverà certamente  un aiuto disinteressato tra i parrocchiani.

Don Danilo Dellepiane davanti al Santuario del Suffragio e sotto con il cardinale Angelo Bagnasco

Don Danilo Dellepiane a Punta Chiappa (foto Consuelo Pallavicini)