Roma: i giovani del Tigullio e il Papa

Questa mattina in piazza San Pietro i giovani hanno partecipato alla S.Messa. Fra i vescovi concelebranti mons. Corrado Sanguineti, ordinario a Pavia ma proveniente dalla diocesi di Chiavari.

I giovani del Tigullio erano nel settore a destra dell’accesso a San Pietro

Fra le parole che Papa Francesco ha rivolto ieri ai giovani, sono rimaste impresse queste: “Non accontentatevi del passo prudente di chi si accoda in fondo alla fila. Ci vuole il coraggio di rischiare un salto in avanti, un balzo audace e temerario per sognare e realizzare come Gesù il regno di Dio, e impegnarvi per una umanità più fraterna. Abbiamo bisogno di fratellanza, andate avanti”.

Come dire che l’utopia è progresso. (G.V.)

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: